QuinoaMap

QuinoaMap – Il cammino verso la Quinoa Made in Italy

 

Descrizione del Progetto

Gli Obiettivi

Come partecipare al progetto QuinoaMap

Chi sono i Partners

Chi sono i Participants

Metodo di Lavoro

Regolamento Partners

Regolamento Participants

Richiesta Informazioni

Scarica la descrizione del progetto in pdf, il modulo di adesione e le schede colturali

 

 

Il consumo della Quinoa in Italia sta aumentando in maniera considerevole ed allo stesso ritmo sta crescendo la domanda di quinoa di produzione europea e nazionale. I primi anni di sperimentazione agronomica hanno mostrato interessanti risultati e soprattutto hanno messo in luce le buone capacità di adattamento e le ottime potenzialità di alcune varietà. Adesso, l’obiettivo è quello di riuscire a far leva su queste potenzialità e trasformarle in reali opportunità di reddito per le aziende agricole. Gli ambiti sui quali lavorare non si limitano esclusivamente alla sfera agronomica ma è sicuramente da qui che bisogna iniziare.

Gli aspetti agronomici da comprendere e da mettere a punto sono molteplici: selezione delle varietà migliori, identificazione delle tipologie di terreno che meglio si pestano a questa coltura, le metodologie di semina, la gestione delle infestanti, il metodo di raccolta.  In agricoltura, riuscire a trarre delle conclusioni dovendo gestire così tante variabili è molto complesso e richiede periodi di tempo molto lunghi sia per la durata dei cicli produttivi che per le variabili “climatiche”, imprevedibili ed incontrollabili. Il rapporto tra il tempo investito e le informazioni raccolte è normalmente molto elevato. C’è una sola via che può permettere di ridurre questo rapporto, consentendo di raccogliere, osservare ed analizzare un più alto numero di informazioni (ed esperienze) nello stesso arco di tempo: la collaborazione. Da questa convinzione nasce il progetto QuinoaMap.

QuinoaMap è un’iniziativa promossa da Tuttoquinoa in collaborazione e con il supporto di alcuni tra i più grandi esperti sulla coltivazione della quinoa in Europa. Il progetto si pone come guida e strumento di coordinazione tra imprese agricole, istituti accademici ed agronomi per poter realizzare uno studio ed un’analisi approfondita sulla coltivazione della quinoa in Italia. Le varietà che saranno oggetto dello studio saranno: Regalona Baer, Titicaca, Puno e Vikinga.

 

QuinoaMap dovrà essere inteso come un progetto pluriennale, che sarà realizzato su un arco di tempo difficilmente definibile a priori, ma sicuramente non inferiore ai tre anni.

Ciò non significa che la partecipazione al progetto richiede un vincolo pluriennale per ciascun partecipante. Si è infatti lavorato alla creazione di un sistema di raccolta e gestione dei dati standardizzato ed allo stesso tempo dinamico e modulare che permetterà di armonizzare comunque i dati raccolti anche se i soggetti partecipanti non dovessero garantire la continuità e dovessero subentrare altri.

Le finalità del progetto sono quelle di realizzare, sulla base delle esperienze e degli incroci di informazioni derivanti da diverse annate agrarie:

  • una mappatura varietale della quinoa che possa fornire agli agricoltori (e non solo) indicazioni su quale varietà coltivare sulla base di fattori quali: tipologia di terreno, altitudine, ubicazione geografica ecc…
  • una comparazione tra le varie tecniche di coltivazione per capire quale prediligere
  • un’analisi delle problematiche e delle criticità che possono affliggere la coltura e, allo stesso tempo, valutare diverse metodologie per mitigare tali avversità

Altro importante obiettivo è quello di creare una rete di produttori che, approfittando dei contatti commerciali e tecnici di Tuttoquinoa potrebbe porre le basi per la creazione di una o più filiere produttive.

 

Chiunque decida di sperimentare la coltivazione della quinoa, avrà la possibilità di unirsi al progetto, sarà sufficiente mettersi in contatto con Tuttoquinoa () richiedendo di essere inseriti. Per poter consentire a tutti di prendere parte al progetto ed allo stesso tempo riuscire ad accumulare il più alto numero di informazioni possibile e far si che tali informazioni possano essere analizzate ed elaborate in maniera omogenea, il lavoro di ricerca sarà organizzato su due livelli paralleli in base alle caratteristiche dei partecipanti. I partecipanti al progetto saranno divisi in due categorie, “Partners” e “Participants” in base alla loro struttura ed al numero di varietà di quinoa coltivate.

I partners saranno tutte quelle aziende che realizzeranno una prova di coltivazione parallela con almeno 3 varietà di quinoa sulla stessa area e che permetteranno di realizzare studio comparativo più approfondito e più minuzioso sulle varietà. I soggetti che faranno parte di questa categoria dovranno possedere le seguenti caratteristiche:

  • Coltivare almeno 3 varietà di quinoa in campo aperto
  • Avere all’interno del loro organico una figura con capacità tecniche e professionali che possa dedicare parte del suo tempo al progetto garantendo impegno e costanza nella raccolta di informazioni seguendo le istruzioni fornite (un agronomo, un dipendente, un ricercatore, il titolare o chiunque sia in grado di garantire la corretta raccolta delle informazioni)

Questa tipologia di ricerca richiede impegno e costanza da parte del soggetto partecipante, ma sarà in grado di fornire informazioni e spunti estremamente interessanti.  Le aziende che decideranno di partecipare come Partners dovranno essere in grado di garantire costanza e continuità nella collaborazione per tutta la campagna 2018.

Questa categoria di aziende sarà sicuramente più numerosa in quanto comprenderà tutte quelle aziende che saranno interessate a partecipare ed a fornire informazioni sulle proprie coltivazioni, che siano esse in campo aperto o in parcella. Sarà sufficiente coltivare anche una sola varietà di quinoa, e le informazioni da fornire non presupporranno un livello di professionalità tale da richiedere una persona dedicata. Non trattandosi, in questo caso, di un’analisi comparativa tra più varietà, l’impegno in termini di tempo ed il livello di complessità nella raccolta delle informazioni non rappresenteranno un’eccessiva incombenza per l’azienda partecipante.

 

Tuttoquinoa provvederà ad organizzare, coordinare e supervisionare tutte le operazioni relative alla raccolta di informazioni fornendo a ciascuna azienda le istruzioni ed i modelli da utilizzare in modo da semplificare il lavoro. Ciascuna azienda che vorrà entrare a far parte del progetto, riceverà delle linee guida e dei modelli di lavoro da seguire che avranno la funzione di semplificare il processo di raccolta di informazioni e rendere standard ed omogenea l’analisi dei dati. Sia le linee guida, che i modelli di lavoro, mostreranno differenze a livello di formato e complessità tra soggetti “Partners” e “participants”. Le aziende interessate a partecipare riceveranno una scheda anagrafica da compilare e delle semplici direttive riguardanti la metodologia di lavoro che dovranno essere rispettate. Una volta compilati i modelli, sarà inviato il link per effettuare il download delle linee guida e dei moduli per la raccolta delle informazioni (su richiesta, tali modelli saranno inviati via email). Tutte le aziende saranno assistite da Tuttoquinoa che fornirà costante supporto tecnico ed indicazioni sia a livello tecnico-agronomico che per quanto riguarda la raccolta dei dati. Laddove possibile, Tuttoquinoa organizzerà delle visite in azienda, vista la vastità geografica, non sarà possibile visitare tutte le aziende.

Una volta definiti i partecipanti, sulla pagina www.tuttoquinoa.com/mappa-italia-2018/ sarà creata una mappa dei partecipanti al progetto.

Una volta raccolte tutte le informazioni, Tuttoquinoa si occuperà di armonizzare ed elaborare le informazioni creando report di analisi dettagliate.

 

PUBBLICAZIONE DEI RISULTATI

Una volta elaborati analizzate le informazioni ed elaborati tutti i dati, ogni partecipane riceverà un report sul progetto ed i risultati saranno presentati in un incontro che sarà organizzato in luogo e data da destinarsi e resi pubblici sulla pagina web dedicata al progetto.

 

REGOLAMENTO

Si definisce “Partner” del progetto QuinoaMap, il soggetto che, una volta letto ed approvato il regolamento e le modalità di partecipazione al progetto, deciderà di prenderne parte garantendo la propria capacità di soddisfare i seguenti requisiti:

  • Coltivare almeno 3 delle 4 varietà di quinoa sulle quali si baserà il lavoro di ricerca del progetto QM (Regalona Baer, Titicaca, Puno, vikinga)
  • Avere all’interno del proprio organico una figura con capacità tecniche e professionali (agronomo, dipendente, ricercatore, titolare o chiunque sia in grado di garantire la corretta raccolta delle informazioni) in grado di dedicare parte del suo tempo al progetto garantendo impegno e costanza nella raccolta di informazioni seguendo le istruzioni fornite da Tuttoquinoa.

Tuttoquinoa metterà a disposizione la propria esperienza nel fornire indicazioni sulle tecniche agronomiche da utilizzare ma il soggetto Partner sarà libero di scegliere le tecniche colturali, le tempistiche di intervento e le operazioni da realizzare in totale libertà (ciò permetterà di valutare un maggior numero di tecniche di coltivazione), dovrà però impegnarsi a registrare tutte le operazioni svolte e tutti gli eventi che si verificheranno seguendo i modelli forniti da Tuttoquinoa.

Tuttoquinoa, direttamente o tramite propri collaboratori, supporterà ed assisterà il soggetto Partner in ogni fase del progetto. Tale supporto, per ovvi motivi logistici, non potrà essere fornito in forma presenziale.

Le produzioni di Quinoa derivanti dalle coltivazioni saranno di proprietà del soggetto Partner che potrà disporne ed utilizzare a propria discrezione per finalità commerciali o di ricerca nel rispetto delle leggi vigenti in materia di brevetti e proprietà intellettuali. Il soggetto Partner, fornirà a Tuttoquinoa un campione del peso di 1 Kg di prodotto nello stato in cui sarà raccolto, senza sottoporlo a nessuna operazione di setacciatura, vagliatura o ventilazione al fine di poter realizzare una valutazione e comparazione dei risultati. Le spese di trasporto per l’invio di tale campione saranno a carico di Tuttoquinoa.

Il soggetto Partner consentirà al personale di Tuttoquinoa (o a tecnici all’uopo designati) l’eventuale accesso alle coltivazioni ed il prelievo di eventuali campioni. Eventuali visite alle coltivazioni saranno concordate con il soggetto Partner.

Il soggetto Partner, una volta accettato il presente regolamento garantirà la propria collaborazione ed il proprio impegno nel raccogliere e fornire i dati a Tuttoquinoa seguendo le indicazioni fornite con la massima diligenza fino alla fine della campagna 2018.

 

Si definisce “Participant” del progetto QuinoaMap, il soggetto che, una volta letto ed approvato il regolamento e le modalità di partecipazione al progetto, deciderà di prenderne parte fornendo informazioni sullo sviluppo della propria coltivazione.

Tuttoquinoa metterà a disposizione la propria esperienza nel fornire indicazioni sulle tecniche agronomiche da utilizzare ma il soggetto Participant sarà libero di scegliere le tecniche colturali, le tempistiche di intervento e le operazioni da realizzare in totale libertà (ciò permetterà di valutare un maggior numero di tecniche di coltivazione), dovrà però impegnarsi a registrare le operazioni svolte e gli eventi che si verificheranno seguendo i modelli forniti da Tuttoquinoa.

Tuttoquinoa, direttamente o tramite propri collaboratori, supporterà ed assisterà il soggetto Partner in ogni fase del progetto. Tale supporto, per ovvi motivi logistici, non potrà essere fornito in forma presenziale.

Le produzioni di Quinoa derivanti dalle coltivazioni saranno di proprietà del soggetto Partner che potrà disporne ed utilizzare a propria discrezione per finalità commerciali o di ricerca nel rispetto delle leggi vigenti in materia di brevetti e proprietà intellettuali. Il Participant, sarà libero di fornire a Tuttoquinoa un campione del peso di 0,5 Kg di prodotto nello stato in cui sarà raccolto, senza sottoporlo a nessuna operazione di setacciatura, vagliatura o ventilazione al fine di poter realizzare una valutazione e comparazione dei risultati. Le spese di trasporto per l’invio di tale campione saranno a carico di Tuttoquinoa.

Il Participant, una volta accettato il presente regolamento garantirà la propria collaborazione ed il proprio impegno nel raccogliere e fornire i dati a Tuttoquinoa seguendo le indicazioni fornite con la massima diligenza fino alla fine della campagna 2018.

 

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di contatto

Oggetto

Il tuo messaggio

Tuttoquinoa di Dario Vannuzzi P.IVA 01573520531

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: